Archive | blog

WINDSFTP il server sftp ed ftp per windows gratuito

Ottimo, direi ottimo, veloce da installare e facile da configurare queste sono le caratteristiche di windsftp !

E’ un server che supporta SFTP che è il protocollo sicuro di trasferimento files, è in ascolto sulla porta 22 come ssh perchè si basa su tale protocollo.

Sostanzialmente agli occhi di un utente è come un ftp , solo che i dati passano per un canale cifrato, per chi vuole approfondire trovate tutto sulla pagina di wikipedia.

Tornando ad WindSFTP , il sito di riferimento è quello ufficiale e lo si trova all’indirizzo : windsftp.weebly.com , dopo il download basta lanciare l’eseguibile, compatibile con qualsiasi versione di windows e seguire il semplice wizard di installazione.

Dopo l’installazione è possibile configurare le varie impostazioni semplicemente lanciando l’eseguibile windsftp.exe , dall’ intefaccia grafica sarà possibile effettuare il binding dell’indirizzo ip al quale deve rispondere il server e soprattutto configurare gli utenti, e le loro relative password e cartelle home. Sul sito trovate le istruzioni e le spiegazioni di ogni voce di menu alla pagina Istruzioni.

9399292_orig

 

9701033_orig

Ricordate di aprire la porta 22 del firewall di windows e del vostro firewall, inoltre ricordate, ogni volta che cambiate impostazioni, di riavviare il servizio windsftp dal pannello dei servizi di windows disponibile digitando services.msc dalla casella esegui di windows .

 

 

 

 

0

Slash a Padova

Beh che dire se non che é stato fantastico vedere dal vivo, e da vicinissimo dato che ero, in qualità di soccorritore della sos alta padovana , un artista internazionale del calibro di Slash? Certo , non era con i Guns ma qualche canzone memorabile come Sweet child of mine e Paradise city sono state suonate ovviamente . Dentro al gran teatro geox di Padova ci saranno state almeno 4000 persone così a occhio e vi posso garantire che quelli che riuscivo a vedere io dal lato del palco dove ero, erano veramente scatenati, incitati dalle note della chitarra che non ha perso lo smalto seppure ha perso i Gun’s and Roses. Concerto consigliato

0

Stratosferico e supersonico!

Si stratosferico e supersonico, questo é stato il salto nel blu di Felix Baumgartner effettuato oggi con quattro giorni di ritardo ma in anticipo di due ore rispetto alla programmazione ! Già perché alla prima hanno dovuto rinunciare per via dei venti e oggi invece, viste le condizioni perfette del meteo hanno deciso di gonfiare il pallone di elio e farlo decollare prima che si alzasse il vento. La salita è durata due ore e un quarto ma al posto di fermarsi a 36.000 metri , dato che c’era é salito a 39.000 metri e poi fatti i controlli di rito e credo anche gli scongiuri del caso Felix si é lasciato cadere nel vuoto. In principio sembrava goffo poi ha iniziato a roteare su se stesso e poi finalmente si è stabilizzato , ha allineato il corpo ed ha superato la barriera del suono. Tecnicismi e numeri a parte (che li trovate sul sito ufficiale di redbullstratos ) devo dire che mi ha emozionato come non mai vedere cosa l’uomo e la tecnologia possono fare . Capite? Non l’uomo da solo, non la tecnologia da sola ma l’uno più l’altra. Sentire il respiro di Felix lanciato come un proiettile in caduta libera é stato possibile solo oggi. Oltretutto non c’erano televisioni con i diritti ma tutti lo potevamo vedere e sentire attraverso il filmato (non senza problemi di buffering e banda) trasmesso attraverso internet. Ancora una volta questo strumento ha agglomerato eh ha accomunato migliaia anzi milioni di persone per un evento eccezionalmente bello . Se non fosse stato possibile vederlo via internet probabilmente lo avremo visto in differita togliendo quella grande emozione che chi ha seguito tutto il lancio ha provato. Se proprio devo trovare un difetto all’evento direi che la copertura Twitter non é stata stratosferica ma per il resto ripeto tutto stratosferico e supersonico !

20121014-225319.jpg

0

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes